Garcinia mangostana

La garcinia mangostana blocca la formazione e l’azione di citochine proinfiammatorie ed enzimi degeneratori della cartilagine. La somministrazione orale comporta benefici all’apparato osteoarticolare e muscolo-scheletrico.

Ha un effetto inibitorio sull’espressione delle citochine IL-1, TNF-α e PGE2 marcatore delle COX2. Inoltre ha un effetto stimolante sull espressione di IL10. L’IL-1 costituisce una delle citochine proinfiammatorie più aggressive sulla cartilagine delle articolazione inibisce la sintesi dei proteoglicani e provoca un notevole danno a livello biochimico, morfologico e meccanico, la Garcinia Mangostana inibisce l’IL-1 in maniera notevole.

Altra citochina pro-infiammatoria molto aggressiva sulla cartilagine delle articolazioni è il TNF: la garcinia mangostana inibisce il TNF in maniera notevole. L’IL-10 è una citochina condroprotettiva che modula positivamente la produzione e gli effetti delle sostanze pro-infiammatorie e condrocitiche che arrecano danni.

Il mangostano stimola la produzione di IL-10 in maniera notevole del 187%.

L’IL-10 svolge funzione inibitoria sulle citochine pro-infiammatorie già prodotte, evitando la cascata dell’acido arachidonico e conseguente produzione di COX2, inoltre inibisce la sintesi di ulteriori citochine pro-infiammatorie.

PRODOTTI CON QUESTO INGREDIENTE